Stampa / Inoltra

UNA RISPOSTA PER OGNI DOMANDA

Le allergie respiratorie su base professionale
Dott.ssa Gianna Moscato - Le allergie resoiratorie su base professionale


Intervista alla prof.ssa Gianna Moscato
Presidente Associazione Italiana di Aerobiologia (AIA)
Direttore s.c. Servizio Autonomo di Allergologia e Immunologia Clinica
Fondazione Salvatore Maugeri, Istituto Scientifico di Pavia

 

  1. Quali sono i settori professionali più esposti?

  2. Che frequenza hanno le allergie professionali?

  3. Dopo quanto tempo possono comparire?

  4. Esistono dei fattori di rischio che ne favoriscono l'insorgenza? Ci sono differenze tra i due sessi?

  5. Quali sono le sostanze più pericolose e i principali allergeni? Come agiscono?

  6. Quali sono i sintomi? Ci sono sintomi spia?

  7. Come si fa a sospettare di avere un'allergia professionale? Quando è bene rivolgersi allo Specialista?

  8. Come si fa la diagnosi?

  9. Quali terapie sono possibili (a parte cambiare lavoro, oggi un po' problematico …)? Si può continuare a lavorare malgrado l'allergia?

  10. A quali centri ci si può rivolgere in Italia?

  11. Possono esserci ripercussioni anche a casa?

  12. Quali altri consigli di comportamento e di stile di vita?

 

Pagina aggiornata il: 8 Aprile 2013