Stampa / Inoltra

VIDEO INTERVISTE

Asma e attività sportiva

Intervista al professor Giovanni Rolla

Responsabile dell'Unità Ospedaliera di Allergologia e Immunologia Clinica dell'Università di Torino presso l'Ospedale Mauriziano 





  1. Buongiorno professor Rolla, innanzitutto l'attività fisica in senso lato può provocare un attacco asmatico?
  2. L'attività fisica e sportiva è dunque controindicata nei soggetti asmatici?
  3. Esistono sport indicati o, al contrario, controindicati nei soggetti con asma?
  4. E per quanto riguarda nuoto e sport acquatici?
  5. Che cosa consiglierebbe ai genitori di un bambino asmatico che sono spesso iperprotettivi per quanto riguarda lo sport?
  6. A scuola è corretto esentare dalle attività fisiche i bambini asmatici?
  7. Esiste qualche relazione tra asma da sforzo e allergie?
  8. Esistono farmaci o precauzioni particolari che uno sportivo asmatico dovrebbe adottare?
  9. I farmaci antiasmatici sono inclusi nell'elenco delle sostanze dopanti?


 

Pagina aggiornata il: 19 Febbraio 2015